FANDOM


Il rock alternativo, a cui ci si riferisce spesso con i termini musica alternativaalt rock o con i termini inglesi alternative rock ed alternative, è un sottogenere della musica rockemerso negli anni ottanta dalla musica indipendente underground, ma divenuto abbastanza popolare negli anni novanta. La definizione di "alternativo" si riferisce a generi distinti dalla musica rock mainstream, le cui espressioni sono spesso caratterizzate da un suono di chitarra distorto, testi trasgressivi ed una attitudine generalmente ribelle. Il termine venne coniato negli anni ottanta per descrivere una generazione di gruppi accomunati dal loro debutto nella scena punk rock o che aderivano a circuiti indipendenti e DIY tipici dellacultura punk che sul finire dei '70 gettò le basi per la futura nascita del rock alternativo[1]. Attualmente le definizioni di "musica alternativa" o alternative vengono usate come un termine generico per descrivere le musiche di artisti del panorama rock underground, oppure per ogni tipo di musica, che sia rock o meno, che viene vista come discendente dal punk rock (includendo anche espressioni dello stesso punk come la new wave oppure il post-punk)[2].

Rock alternativo o alternative rock sono ampi termini ombrello che definiscono musica che differisce molto in termini di suono, contesto sociale e radici regionaliste. Sebbene il genere sia considerato come appartenente alla musica rock, molti suoi sottogeneri sono influenzati dalla musica folk, il reggae, l'elettronica e il jazz. Negli anni ottanta, il termine alternative rock veniva utilizzato per indicare gli artisti underground di quel periodo, tutti i generi che discendevano dal punk (post-punk, new wave, grunge) e, ironicamente, per la musica rock degli anni novanta e del nuovo millennio. Mentre numerosi artisti come i R.E.M. hanno avuto un successo commerciale, molti artisti di culto dell'alternative rock durante gli anni ottanta incidevano e pubblicavano i propri lavori tramite etichette indipendenti tanto da avere successo grazie alle radio universitarie.