FANDOM


colspan="3" style="background-color: Template:Artista musicale/selettore colori;" class="sinottico_testata"| Ibridoma
colspan="3" style="height: 2px; background: Template:Artista musicale/selettore colori;" |
Paese d'origine ITA
(crea redirect al codice)
Genere Heavy metal
Periodo di attività 2001-in attività
Album pubblicati 3

Gli Ibridoma sono un gruppo heavy metal italiano.

StoriaModifica

Gli iniziModifica

Gli ibridoma nascono nel marzo del 2001 da un’idea del batterista Alessandro Morroni. Il primo a credere nel progetto di Alessandro fu il cantante Christian Bartolacci, i due dopo aver suanato diverse volte insieme decisero di creare così una band. Si unirono al gruppo Simone Mogetta (chitarra solista) Pietro Alessandrini (chitarra ritmica) e Lorenzo Petrini (basso). Dopo pochi mesi il gruppo inizia le prime apparizioni live nella loro zona, riscuotendo un discreto interesse del pubblico. Successivamente gli Ibridoma partecipano a diversi concorsi, riuscendo ad aggiudicarsi nel 2004 il primo premio al "Rock Around the Road". Da questo risultato il gruppo riceve la giusta spinta per iniziare a comporre pezzi propri e nel marzo del 2005 esce l'EP Lady of Darkness, che viene distribuito dall'americana Nightmare Records e raccoglie buoni consensi dalla critica. Nel 2006 gli Ibridoma si esibiscono per la prima volta fuori dalla propria nazione, volando a Lisbona (Portogallo), supportati dal gruppo locale Mindfeeder. Nello stesso anno, a seguito di una scelta personale, Pietro Alessandrini lascia il gruppo ed al suo posto subentra il chitarrista solista Marco Vitali. Nel marzo del 2007 gli Ibridoma entrano di nuovo in studio per registrare il secondo lavoro, un nuovo EP dal titolo Page 26, che ben presto incontra il favore della critica italiana ed estera. All’uscita dell’album seguono numerose apparizioni live. A giugno del 2008 il loro brano Alone in the Wind viene inserito nella compilation di Rock Hard insieme a Venom, Opeth, Storm Lord ed altri nomi del panorama metal mondiale. A fine 2008 anche Lorenzo Petrini lascia la band per motivi personali e a prendere il suo posto è Leonardo Ciccarelli, vecchia conoscenza degli Ibridoma. Tra il 2008 e il 2009 gli Ibridoma ottengono i loro primi contatti di endorsement e nel corso del 2009 continua la sua intensa attività live, dividendo tra inoltre il palco con band ed artisti affermati come The Dogma, Ulrich Roth (ex Scorpions), Richie Kotzen (ex Poison/ Mr. Big), Rigo Righetti e Roby Pellati (Ligabue), Linea 77, Theatres Des Vampires e Necrodeath. Tra febbraio e marzo del 2009 gli Ibridoma sono opening act in tutte le date del tour italiano di Blaze Bayley (ex Iron Maiden).

Il primo full lenght: IbridomaModifica

Nel 2010 esce il primo album full length: l'omonimo Ibridoma, e poco dopo la release Simone Mogetta esce dalla band e lascia il posto a Daniele Monaldi. Nello stesso anno, a seguito di numerose apparizioni live, vengono chiamati a partecipare al famoso “MAGIC CIRCLE FESTIVAL IV” a Tolmin (Slovenia), insieme a Manowar, Arch Enemy, Kamelot.

Nel 2011 il gruppo iniziò la produzione del nuovo album, mixato in Florida (studio Barbarossa) da Michael "Elvis" Baskette, gia' al lavoro con Alter Bridge, Ratt, Incubus. Il 13 Aprile 2012 venne pubblicato per la Sg Records Night Club e, nello stesso giorno, iniziarono un tour promozionale in Europa di supporto ai Rhapsody of Fire. Alla fine del tour, iniziarono i lavori per il loro terzo album che sarà pubblicato il 9 Maggio 2014, per la SG Records, intitolato Goodbye Nation.

FormazioneModifica

  • Christian Bartolacci - voce
  • Marco Vitali - chitarra
  • Sebastiano Ciccalè - chitarra
  • Leonardo Ciccarelli - basso
  • Alessandro Morroni - batteria

Ex componentiModifica

  • Daniele Monaldi - chitarra (2010-2012)
  • Pietro Alessandrini - chitarra (2001-2006)
  • Lorenzo Petrini - basso (2001-2008)
  • Simone Mogetta - chitarra (2001-2010)

DiscografiaModifica

Album studioModifica

EPModifica

  • 2005 - Lady of Darkness
  • 2008 - Page 26

Collegamenti esterni Modifica